Consigli realizzazione orto



L”ORTO SUL BALCONE

Per realizzare un piccolo orto sul balcone è indispensabile che sia esposto al sole per almeno mezza giornata. Gli ortaggi possono essere facilmente conservati in vasi. Per quelli da frutto, normalmente più impegnativi (pomodoro, peperone, melone, ecc…) occorre avere l’accortezza d disporre una sola pianta in vasi profondi almeno 50cm.

Stendete nei vasi uno strato di un paio di centimetri di materiale drenante e riempite di terriccio concimato di buona qualità, che è bene acquistare in punti vendita specializzati. Ora i vasi sono pronti al trapianto.consigli realizzazione orto

L’ORTO TRADIZIONALE

Scegliete un appezzamento di terreno regolare e libero da alberi di grandi dimensioni che farebbero un’ombra dannosa agli ortaggi. Prima di procedere ala realizzazione dell’orto, spianate e livellate l’appezzamento in modo da evitare avvallamenti che favorirebbero ristagni d’acqua. Evitate appezzamenti in pozione troppo inclinata, in quanto piogge insistenti creerebbero crepe tali da compromettere la buona riuscita delle coltivazioni. Se la scelta imponesse un appezzamento esposto a forti venti è consigliabile contornare l’orto da reti frangivento o canne di bamboo.

IL TRAPIANTO

Innaffiare il terreno il giorno prima del trapianto. Scegliete le ore del tardo pomeriggio di uan giornata il meno soleggiata possibile, Trattare con gentilezza le piante toccando il meno possibile le radici. Possibilmente acquistate piante coltivate in vassoio o vaso, in quanto quelle vendute a mazzetti (a strappo) subiscono uno stress più forte e danno meno garanzie di attecchimento. Evitare di interrare troppo gli steli e pressate bene la terra intorno alle pianticelle.